Archivio tag: fondi

I fondi comuni: per risparmiare ed investire in modo autonomo

La crisi economica che l’Italia ha vissuto negli ultimi anni ci ha insegnato che anche nei momenti più insospettabili potremmo ritrovarci ad avere delle difficoltà finanziarie davvero intense, ci ha insegnato che non è sempre possibile fare affidamento solo sul proprio stipendio mensile, stipendio che in alcuni periodi può perdere infatti del tutto il suo potere. La crisi economica ci ha insegnato insomma che non è importante solo ed esclusivamente essere in possesso di uno stipendio mensile adeguato alle nostre spese, ci ha insegnato che è importante riuscire anche a risparmiare quanti più soldi possibile. Il vero risparmio, è giusto ricordarlo, non consiste però semplicemente nel lasciare sul conto corrente i soldi che non sono stati utilizzati, non consiste semplicemente nel mettere da parte i nostri soldi. Il vero risparmio consiste nell’investire questo denaro facendo sì che possa anno dopo anno crescere, fruttare.

Adesso che la crisi economica ci sta finalmente lasciando e che l’economia italiana ha ripreso finalmente a girare il risparmio è diventato ancora più importante per tutti gli italiani, un risparmio a cui tutti oggi tendono con la speranza di riuscire così a crearsi un credito extra da poter utilizzare in futuro, con la speranza di riuscire così a sentirsi molto più sicuri dal punto di vista economico e a vivere a cuor leggero senza più alcun tipo di pensiero.

Ma quali sono gli investimenti migliori? Dobbiamo ammettere che oggi come oggi sono molte le opportunità di risparmio e di investimento che è possibile scegliere, opportunità che nella maggior parte dei casi arrivano a noi direttamente dal web. Dopotutto è ovvio che sia così, il web infatti è il nostro presente e il nostro futuro, lo strumento che ci permette di avere il mondo intero nelle nostre mani e a pochi click di distanza da noi.

Scegliendo ad esempio i servizi di Fundstore per la consulenza finanziaria indipendente è possibile accedere ad una scelta di Fondi Comuni e di Sicav davvero molto rifornito, un supermercato che offre infatti la possibilità di scegliere tra oltre 4500 diversi prodotti sia italiani che esteri. Si ha spesso paura delle piattaforme di questa tipologia perché capita che vi siano delle spese nascoste, spese che riguardano infatti l’intermediazione finanziaria, spese che possono andare a rendere vano l’investimento o comunque a diminuire il suo valore. Questo non accade con Fundstore, nessuna spesa viene infatti richiesta per i servizi di intermediazione anche perché tutte le operazioni avvengono in modo diretto tra il vostro conto corrente e le società di gestione che avete scelto, un modo quindi anche di investire con una sicurezza davvero assoluta. Si azzerano inoltre in questo modo tutte le commissioni, sia quelle di ingresso e di uscita che quelle di switch. E ovviamente visto che lavorate dal vostro conto corrente non ci sono neanche le classiche spese di conto che invece vengono spesso applicate da altre piattaforme di questa tipologia.

Ma non è tutto, a nostro avviso infatti c’è un altro aspetto di questo genere di investimenti che non deve assolutamente essere sottovalutato. Investendo in fondi di investimento comuni direttamente sul web è infatti ovviamente possibile gestire tutti gli investimenti in modo davvero molto stretto. Potete controllare gli investimenti infatti dal computer di casa e dal computer dell’ufficio, dal computer portatile, persino dal tablet e dallo smartphone e ovviamente tutti questi controllo possono essere effettuati in ogni momento della giornata, ad ogni ora. Si tratta di un modo per farvi davvero entrare quindi nel mondo degli investimenti, un mondo che non sarà più distante e distaccato da voi, un mondo che imparerete a conoscere come le vostre tasche e del quale diventerete i veri protagonisti.