Archivio tag: fotovoltaico

Fotovoltaico: soluzione per una casa ecologica

 

Conosciuta ai turisti come città eterna, ammirata per i suoi monumenti e il patrimonio museale, Roma è anche una città cara, caotica e, per certi versi, difficile da vivere. Se abitate a Roma, sappiate però che con pochi e semplici accorgimenti è possibile trasformare la vostra casa in un microcosmo ecologico e ad alto risparmio. Insomma, anche vivendo in grande città che non brilla per virtù ambientale, si può essere ecosostenibili.

Il primo passo consiste nell’abbandonare i tradizionali canali di rifornimento energetico e affidarsi alle fonti rinnovabili. Non temiate di dover installare una pala eolica sul vostro balcone: per rendere la vostra casa a impatto zero o quasi, basterà acquistare dei pannelli fotovoltaici.

Come suggerisce il nome stesso il fotovoltaico si basa sullo sfruttamento della luce solare. Il sole viene incanalato all’interno di celle elettriche e trasformato in energia. Esistono diversi impianti fotovoltaici. Un impianto a isola (stand-alone) si caratterizza per l’essere indipendente dalla rete esterna e per la presenza di un accumulatore in cui viene conservata l’energia in eccesso. Diverso è il caso degli impianti grid-connect, i quali sono collegati alla rete di distribuzione tradizionale. Ciò consente di ottenere energia anche quando non c’è luce, appoggiandosi alla rete elettrica esterna.

I pannelli fotovoltaici vanno montati su superfici inclinate a contatto con la luce solare. Troverete numerose ditte specializzate in installazione fotovoltaico a Roma. Vi basterà fare una ricerca sul web e richiedere un preventivo. L’investimento iniziale verrà ottimizzato in pochi anni grazie alla possibilità di vedere il surplus di corrente e all’azzeramento della bolletta. Non dimenticate, inoltre, che è possibile ottenere degli incentivi statali miranti alla riqualificazione ambientale degli edifici.

Insomma, con una spesa non eccessiva riuscirete a rendere la vostra casa compatibile con l’ambiente, meglio vivibile ed economica. Il primo passo per cominciare una vita ecosostenibile, anche in una grande città.

Un documento di Anie/Gifi per la Strategia Energetica Nazionale

Il Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane GIFI, aderente all’Associazione Costruttori Sistemi Produzione Energia (Federazione ANIE), ha stilato un documento da inviare al Governo e all’Autorità per l’Energia per dar voce, in maniera inequivocabile e attraverso una proposta seria, alla loro posizione rispetto alle decisioni politiche prese dal governo sul settore fotovoltaico. Il documento, chiamato “Proposte GIFI per il FV 2.0”, è stato elaborato da Anie/Gifi in vista della SEN (Strategia Energetica Nazionale), alla quale il Governo sta già lavorando. L’obiettivo di fondo del testo, da sottoporre principalmente all’attenzione del Ministero dello Sviluppo Economico, è quello di essere un linea guida che possa aiutare a individuare percorsi costruttivi e alternativi, in grado di garantire la continuità del settore solare in Italia. Il documento pone in evidenza come con una serie di nuove politiche di sostegno al settore, già collaudate con successo in altri Paesi, potrebbero continuare a stimolare la domanda interna e, a conti fatti, garantire anche un rientro dell’investimento in tempi ragionevoli, svincolando il settore dal sistema incentivante e ponendolo in piena concorrenza con le altre fonti di energia rinnovabile. La nuova formula individuata in questo documento è un nuovo sistema, definito dell’era “Fotovoltaico 2.0”, a favore dell’autosostegno, che si lascia alle spalle il vecchio sistema di incentivazione statale. Le associazioni del fotovoltaico hanno redatto il documento, secondo quanto da loro affermato, fornendo degli “strumenti per favorire la ripresa economica del Paese attraverso l’incremento del prodotto interno lordo, del gettito fiscale, dell’occupazione e diminuendo al contempo il picco giornaliero della domanda energetica”.